Forum de l'article

Le dentiste et la moule géante

Forum sur abonnement

Pour participer à ce forum, vous devez vous enregistrer au préalable. Merci d’indiquer ci-dessous l’identifiant personnel qui vous a été fourni. Si vous n’êtes pas enregistré, vous devez vous inscrire.

Connexions’inscriremot de passe oublié ?

Rappel de la discussion
Le dentiste et la moule géante
jerome - le 12 mars 2011

M’enfin Irna, vous n ’avez donc pas vu les esprits bleus, dans les tunnels ?

Vous êtes dure quand même ...

Mais votre explication me plait bien, tout compte fait !

Et puis tout ce monde qui afflue, c’ est sympa aussi !

Le dentiste et la moule géante
Irna - le 12 mars 2011

Mais votre explication me plait bien, tout compte fait !

Bof, toutes les explications se valent à peu près, tant qu’on n’en sait pas plus sur ce qu’il y a exactement là-bas :-)

Et puis tout ce monde qui afflue, c’ est sympa aussi !

Oui, mais c’est quand même curieux comme ils veulent tous savoir qui je suis :-)

Amicalement, Irna

Le dentiste et la moule géante
Jolly - le 14 mars 2011

Buongiorno a te Irna,

può darsi che io abbia escluso la possibilità di una miniera troppo in fretta, ma è perché sono convinto che non si tratti di una miniera ; quello che si vede dalle immagini, può essere il percorso iniziale che conduce alla zona di estrazione, ma può anche essere il percorso che conduce da qualsiasi altra parte ; poco importa se c’è una miniera d’argento a 20 km di distanza.

Per quanto dici sulla possibilità di una captazione di acqua, più che di un acquedotto, potrebbe essere possibile per via della permeabilità dello strato superiore e la impermeabilità di quello inferiore ; ma ho i miei dubbi che qualche famigliola della zona possa aver intrapreso l’opera dello scavo, perché d’estate non riusciva a fare la doccia.

Per quanto riguarda quello che non hai capito bene, volevo semplicemente dire che, secondo me, è possibile che il canale sia stato scavato nell’arenaria quando ancora non si era sedimentato lo strato superiore, o volendo credere all’artificialità del conglomerato, prima che fossero realizzati artificialmente i tunnels. Lo so che non hai in mano il certificato che dice che il conglomerato è artificiale, nemmeno io ; ma qui sto facendo solo una ipotesi, che può essere reale in base a quello che ho letto. Quando poi sarà dimostrato che il conglomerato non è artificiale, ne farò un’altra. Per farti scandalizzare potrei fare anche l’ipotesi dell’artificialità dell’arenaria a forma di canale, se continuerà ad essere sempre allo stesso livello dell’acqua. Se si dovesse accettare l’artificialità delle lastre di ricoprimento della struttura denominata piramide, il materiale del canale potrebbe essere lo stesso. Io l’ho definito arenaria dalle fotografie, ma potrebbe essere un calcestruzzo artificiale anche quello. Anzi, spero che qualcuno lo faccia analizzare.

Una cosa giusta che hai detto, nella tua ultima risposta, è che STIAMO facendo tante speculazioni nel vuoto e che, senza le prove di studi dettagliati, è impossibile privilegiare una ipotesi rispetto ad un’altra (per quanto folle possa sembrare). Ma, a me, piace ipotizzare delle cose in base a quello di cui dispongo. Se, poi, i laboratori diranno che le cose che io ritenevo attendibili non lo sono, io ci resterò male, e tu sarai contenta, ognuno si diverte come vuole. Torno a ripeterti che mi sembri una ragazza sveglia o un baffone sveglio, ma questo non implica che io ritenga corretto il tuo modo di giudicare chi sta portando avanti la ricerca sul posto ; visto anche il tuo rifiuto a verificare di persona, con la scusa ingenua dei troppi impegni. Mi sono convinto che tutto il tuo tempo lo passi dietro a questo sito, con l’unico intento di denigrare chi si sta impegnando a Visoko, con il solo scopo di dimostrare che è tutto falso, sperando che non si scopra che è tutto vero. Prenditi una vacanza di qualche giorno e verifica di persona. Tu ci faresti una figura più bella.

Per quel che riguarda le SBI, sei sempre convinta che si tratti di condensazione / fumo / vapore / gas ?

In merito a le petit train mi pare di intuire che capisci le battute ; non posso sottoporre però questa teoria a Mr Osmanagic, perché ancora non sono state trovate le rotaie. Sarei considerato un pazzo.

Ciao Irna, ci risentiamo quando ci saranno novità.

Jolly

Le dentiste et la moule géante
Abacus - le 14 avril 2011

Dear Jolly,

I have now finished reading the correspondence between you and Irna, which I found to be of great interest.

You make several points that I would like to briefly discuss, if I may. (I hope that you don’t mind my writing in English).

You mention the ultrasound emitted from the “Pyramid of the Sun”. I don’t know whether you have read my article https://irna.fr/Abacus-goes-around-..., which mentions experiments in measuring ultrasound at ancient sites in the UK during the 1970s and 1980s. It was certainly an interesting idea. However, in my opinion, it would be very difficult to find the evidence to support the theory, especially the concept that some individuals in the prehistoric era might have been sensitive to such phenomena, an idea that has never found wide acceptance.

You go on to say :

« sono convinto che l’ SB Research Group sia composto da persone intellettualmente oneste e corrette che credono in quello che fanno e vogliono dimostrarlo, non penso che ci abbiano messo i loro nomi e i loro volti per prendere in giro qualcuno »

I’m sure that the members of the SBRG have the very best of intentions. But I also think that people should be very careful before allowing their education, enthusiasm and talent to be used in an ill-advised way for a misconceived purpose.

You say :

« (Lei la sua faccia non l’ha messa nemmeno sul suo sito), »

Irna has explained that, because of her work on her website, she has received many letters of a threatening nature. In these circumstances, we can surely not blame a site-owner for preferring to remain anonymous.

You say :

« Se poi, nelle sue accurate ricerche, Lei non ha trovato collegamenti con le Università potrebbe anche dipendere dal fatto che il coinvolgimento degli Atenei è cosa recente. »

As you perhaps know, I wrote to Irna https://irna.fr/SB-Research-Group.html describing the problems that I had had in trying to find information about the SBRG ; I then wrote again, https://irna.fr/Abacus-tries-again.html and then again, https://irna.fr/Abacus-goes-around-in-ever.html, describing my continuing lack of success. Let us remember that public websites are just that : public. All members of the public – not just me, not just Irna, not just you, but anyone - have the right to read them, and to draw their own conclusions from them. And my conclusion was that, despite the implication on the SBRG site – never explicitly stated - that the project had received the official approval of the University of Trieste and Milan Polytechnic, there appeared to be no independent confirmation of this assertion. Frankly, I would be very surprised – notwithstanding the comment of Irna about a famous French university and an astrologer - if two important Italian further education institutions had lent their endorsement to such an enterprise. But, if I am wrong, and if it this endorsement is of too recent a date to be mentioned on the university web-sites, then why have the SBRG not explained as much ? Why is there a continuing silence on this point ?

You and Irna then went on to talk about the function of the network of tunnels, about which Irna said that : “il ne faudrait pas exclure trop vite la possibilité d’une mine, vu le contexte historique ; la Bosnie médiévale était célèbre pour ses mines d’or et d’argent.” She also mentions (citing various sources) that mining was known in the area during the Roman era. (In this article on mining in the Roman era http://www.unc.edu/~duncan/personal..., under “Types of Roman mining”, it states that : “Only gold and silver were valuable enough to justify digging underground.” )

These assertions, of course, rather contradict the statement here http://www.philipcoppens.com/nap_ar... that : “ … mining experts from Zenica, Banovici and Kakanj have shown that there are no traces of minerals in these tunnels and that, hence, the tunnels could never have been copper mines.” One wonders whether these mining experts could have been the ones mentioned in this article https://irna.fr/Geologie-alternativ... ?

You finish by saying to Irna :

« Mi sono convinto che tutto il tuo tempo lo passi dietro a questo sito, con l’unico intento di denigrare chi si sta impegnando a Visoko, con il solo scopo di dimostrare che è tutto falso, sperando che non si scopra che è tutto vero. »

On the subject of truth and falsehood, if you haven’t already seen it, you might want to read this article https://irna.fr/In-which-the-proto-..., especially the account of the discovery of the T1 megalith …

Regards,

Abacus